Regione Piemonte

Cremazione

Ultima modifica 19 marzo 2019

Chi può richiederla
La cremazione deve essere autorizzata dal Sindaco sulla base della volontà testamentaria espressa in tal senso dal defunto.

In quale occasione
In mancanza di disposizione testamentaria, la volontà può essere manifestata dal coniuge e, in difetto dal parente più prossimo individuato secondo gli articoli 74 e seguenti del Codice Civile e, nel caso di concorrenza di più parenti dello stesso grado, da tutti gli stessi.
Per coloro che al momento della morte risultino iscritti ad associazioni riconosciute che abbiano tra i propri fini quello della cremazione, è sufficiente la dichiarazione di iscrizione, certificata dal legale rappresentante dell'associazione.
L'autorizzazione alla cremazione prevede l'applicazione di una marca da bollo di valore corrente.

Dove rivolgersi
Ufficio di Stato Civile, piazza Umberto I, 5

Quando

  • Da lunedì a venerdì 9.00 - 12.00
  • lunedì, martedì e giovedì anche 14.45 - 15.45
  • Sabato 10.00 - 12.00