Regione Piemonte

Trasporto disabili

Ultima modifica 19 marzo 2019

Trasporto di alunni disabili (Scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I grado)

L'art. 13 della legge quadro n. 104/92 prevede l'obbligo per gli Enti Locali di fornire l'assistenza per l'autonomia e la comunicazione personale degli alunni con handicap fisici e sensoriali allo scopo di favorire l'integrazione scolastica con i normodotati.

Pertanto, annualmente i Dirigenti Scolastici provvedono a segnalare all'ufficio istruzione comunale i nominativi e la diagnosi funzionale degli alunni portatori di handicap ed il numero di ore di assistenza scolastica occorrenti.

L'ufficio istruzione, provvede successivamente alla valutazione delle richieste con successiva assegnazione del numero di ore di assistenza individuale provvedendo all'affidamento delle prestazioni a cooperativa sociale specializzata nel settore.

Per i minori gravi portatori di handicap, su richiesta delle singole famiglie, si provvede al trasporto scolastico individualizzato da casa a scuola e viceversa, tramite l'Associazione Volontaria "Croce Bianca" di Orbassano.

Normativa di riferimento Legge n° 104/92.