Regione Piemonte

Promozione e gemellaggi

Ultima modifica 15 marzo 2019

Orbassano e le città europee

Sono in fase di avvio le prime attività che Orbassano sta promuovendo per ampliare i contatti con città europee. L'obiettivo è quello di creare occasioni di scambio e di confronto tra cittadini, associazioni e varie attività del territorio.

Orbassano - Elk

2014: Continuano gli scambi con Elk

Proseguono i rapporti di gemellaggio fra Orbassano ed Elk. Dal 25 al 28 luglio 2014 una delegazione della Città di Orbassano s arà in visita istituzionale presso la Città gemellata di Elk per programmare iniziative e progetti.
Leggi il comunicato stampa.

Grazie ad un finanziamento dell'Unione Europea del programma Europa per i cittadini (Decision. n. 548773-EFC-1-2013-3-IT-EFC-CM) è stato possibile proseguire gli scambi con la città di Elk. Il progetto premiato dall'UE ha previsto di coniugare il passato al futuro: attraverso la visita di luoghi storici locali è stato possibile connettere le vicende del passato, le lotte dei nostri antenati per la democrazia con il ruolo unificante, pacificatore e di sviluppo dell'Unione Europea nella cornice di un'accresciuta consapevolezza sul significato di essere cittadini europei.

Venerdì 30 maggio la delegazione polacca, composta da 45 persone, è stata accolta presso il cortile dell’Oratorio Casa Papa Giovanni.

Sabato 31 maggio al mattino è stato organizzato un Tavolo tecnico di confronto per le istituzioni su: “Storia e cultura, i progetti da condividere – Comunicazione e comunicazione 2.0: coinvolgere i giovani nel rapporto tra le due Città” Alle ore 14.30 la delegazione polacca ha visitato la Sacra di San Michele, luogo scelto in quanto il ruolo della comune fede religiosa è stata fin dai primi incontri un filo conduttore e unificatore delle due città. Nella stessa ottica nella sera si è assistito al Concerto d’organo restaurato da poco tempo presso la Chiesa di San Giovanni Battista.

Domenica 1° giugno nella Sala di Rappresentanza del Comune di Orbassano è avvenuto il consueto scambio di cadeaux istituzionali e firme sul Libro dell'Amicizia come simbolo di una vicinanza che cresce nel tempo. Successivamente si è assistito alla S. Messa concelebrata dal parroco polacco e da quello italiano. Nel pomeriggio si è esibita la Banda Musicale Città di Orbassano, quella di Elk e del Gruppo Folkloristico “I fiori della Mazuria”, per scambiare tradizioni mettendo in risalto peculiarità e similitudini tra i popoli attraverso il linguaggio internazionale della musica. Nella serata si è coinvolti gli Alpini della sezione di Orbassano che hanno preparato una cena presso il Palatenda, e nel clima familiare è continuata la festa del pomeriggio attraverso la musica delle due bande che hanno provato a mettere insieme tradizioni musicali diverse nell'allegria generale.

Lunedì 2 giugno si è continuato il tavolo tecnico iniziato sabato e ci si è focalizzati anche sull'argomento: “Ambiente: le buone prassi – Le novità in campo urbanistico”. In contemporanea il gruppo più giovane dei polacchi sono stati intrattenuti presso l’Oratorio Casa Papa Giovanni con tornei sportivi. Nel pomeriggio si è visitato Forno di Coazze luogo di rimembranza storica dei caduti della seconda guerra mondiale tra cui giovani militari polacchi. Nella serata si è svolta la FESTA DEL 2 GIUGNO in piazza Umberto I, per celebrare la nascita della Repubblica italiana. In questa occasione si è dato voce ai più giovani delle scuole superiori che hanno portato delle riflessioni sulle mafie e sulle dipendenze da gioco. Ai ragazzi del Consiglio Comunale dei ragazzi che stanno studiando i meccanismi della politica locale e riflettono su tematiche relative alla partecipazione democratica.

Martedì 3 giugno la delegazione ha visitato l'impianto sportivo di Orbassano Blu Paradise (Palestra, Spa, Piscina) e in mattinata è partita per il viaggio di ritorno.


Incontri precedenti

 2012 - Firma del Gemellaggio a Orbassano
Proseguono gli scambi internazionali per la Città di Orbas­sano. Il 25 giugno 2011, infatti, presso la Città di Elk era stato siglato il gemellaggio tra Orbassano e questa Città polacca: una firma che ha rappresentato l’ufficializzazione di un rapporto di amicizia, già in essere tra queste due re­altà, nato negli anni scorsi dalla volontà di creare sinergie e collaborazioni a livello europeo fondate sui giovani, sugli scambi culturali e sui confronti. Per dare maggiormente risalto a questo gemellaggio anche sul versante italiano, il 12 e 13 maggio si è svolta anche a Orbassano la firma ufficiale del gemellaggio con Elk.
In particolare, sabato 12 maggio presso la Sala di Rappresentanza del Comune di Orbassano si è tenuta la cerimonia ufficiale di giuramento con firma delle pergamene di gemellaggio, alla presenza delle rappresentanze della Città di Orbassano e della città di Elk e con la partecipazione di istituzioni, autorità, asso­ciazioni e di una rappresentanza della Città di Nogent sur Oise, comune francese con il quale Orbassano ha avuto in passato alcuni scambi e rapporti di amicizia. Sabato sera, al Palatenda E. Macario, si è poi svolto il Concerto per l’Europa, realizzato dal Coro “La Montagna – Città di Orbassano” con la partecipazione di cori di Elk e Nogent sur Oise.
Domenica 13 maggio si è invece tenuta la Festa “L’Europa siamo … NOI”, cerimonia di festeggiamento per la stipula del gemellaggio che ha visto l’esibizione, nel cen­tro cittadino, di gruppi folkloristici provenienti da Elk e da Nogent sur Oise e di numerose associazioni orbassanesi. Un vero e proprio momento di festa e divertimenti, scambi culturali e conoscenza, che ha coinvolto tutta la Città con cortei che hanno sfilato lungo le vie cittadine.

2012 - I giovani della squadra di Calcio dell'Oratorio Orbassano partecipano ai Mini Europei di Elk
Si sono svolti dal 15 al 18 giugno a Elk, Città che lo scorso maggio ha firmato il gemellaggio con Orbassano, i Mini Europei 2012. Questa competizione calcistica ha visto la partecipazione di oltre 160 ragazzi provenienti dalla Polonia, dall’Italia (Orbassano), dalla Lituania (Alytus) e dalla Germania (Nettetal).
I giovani atleti orbassanesi, classe 1999/2000, si sono classificati secondi, dietro la formazione Lituana che ha vinto il campionato: tre giornate all’insegna dello sport e non solo, con momenti di condivisione, divertimento, scambi e confronti tra diverse realtà e culture.
Una bella esperienza che vede consolidare le basi di questo gemellaggio tra Orbassano ed Elk, che fondano la propria amicizia proprio sui giovani e sulle loro passioni.

2011 - Il Gruppo Majorettes di Orbassano partecipa al Festival Internazionale del Folklore di Elk
Una pagina del nostro diario di bordo, poche righe per raccontare una delle esperienze più straordinarie che questo Gruppo abbia mai vissuto. Una delegazione di 17 Majorettes ha preso parte alla firma del gemellaggio tra la città di Orbassano e la città di Elk in Polonia. La partecipazione del Gruppo Majorettes è stata per tutte noi motivo d’orgoglio. Il 25 giugno, alla presenza delle autorità locali e del Parroco di Elk padre Tadeus, è stata siglata l’amicizia già nata tempo fa tra queste 2 città,come testimoniato dalle parole d’affetto e stima scambiate tra il nostro Sindaco e il Presidente di Elk. Negli stessi giorni abbiamo partecipato all’8° Festival del Folklore di Elk, manifestazione di respiro internazionale che fa del folklore, delle tradizioni, del ballo e dello spirito di gruppo i suoi punti di forza.
Caratteristiche sicuramente ravvisate nel Gruppo Majorettes dalla delegazione polacca lo scorso anno, tanto da invitarci a partecipare come gruppo italiano. A Elk abbiamo portato Orbassano, grazie allo spirito e alla passione delle nostre giovani ragazze, ma anche l’Italia, con esibizioni su musiche di repertorio come “Nel blu dipinto di blu” e “Mamma Maria”. Canzoni che venivano canticchiate da un pubblico completamente travolto dall’energia delle ragazze.
Un festival organizzato in maniera minuziosa e con un gran finale: l’esibizione di tutti i gruppi partecipanti al Festival (4 membri per ciascuno gruppo) nella Polka, insegnata da una coreografa in 3 ore di prove. Tra i costumi folkloristici della Polonia, Lituania, Bulgaria, Ucraina e Turchia c’erano anche le divise delle Majorettes di Orbassano. La cultura unisce anche nella sua diversità. Queste manifestazioni ne sono la dimostrazione: così lontani, così diversi per storia e cultura, ma tutti vicini e accumunati dalla passione per lo spettacolo, il ballo, le tradizioni e lo spirito nazionale.
Articolo a cura del Gruppo Majorettes di Orbassano

2011 - Siglato a ELK il gemellaggio tra le Città
Si è svolto sabato 25 giugno scorso, nella Sala di Rappresentanza del Comune di Elk, l’incontro che ha ufficializzato il gemellaggio tra la Città di Orbassano e la Città polacca di Elk. All’incontro hanno partecipato, in rappresentanza di Orbassano, il Sindaco, Eugenio Gambetta, il Consigliere e Vicepresidente del Consiglio Comunale, Michele Mango, il Consigliere Piero Gallino, il Consigliere Valter Mussetto, il Vice Commissario della Polizia Locale, Domenico Santarcangelo, il sig. Lino Tiozzo, accompagnatore e interprete, e una delegazione del Gruppo Majorettes di Orbassano accompagnate della Presidente dell’Associazione, Michela Fiorile.

La Città di Elk era invece rappresentata dal Sindaco, Tomasz Andrukiewicz, dal Presidente del Consiglio, da tre Vice Presidenti e da numerosi consiglieri e funzionari della Città. Un momento ufficiale, che va a consolidare un rapporto iniziato con la stipula di un patto di amicizia tra le due realtà, che il 10 aprile 2010, durante il primo incontro presso il Comune di Orbassano, hanno posto le basi per un solido rapporto di scambi e collaborazioni.Un gemellaggio che pone le proprie basi sui giovani e sugli scambi culturali: in occasione della prima visita di Elk a Orbassano, infatti, la delegazione polacca era composta in maggior parte da un gruppo di giovani cittadini e artisti locali, che si sono esibiti in piazza Umberto I riscuotendo un grande successo di pubblico. In occasione della stipula del gemellaggio del 25 giugno scorso, invece, la Città di Orbassano è stata accompagnata da alcune ragazze del Gruppo Majorettes, che si sono esibite in un Festival folkloristico internazionale insieme a numerosi altri artisti provenienti da otto Nazioni. Una bella occasione per stringere nuovi rapporti di amicizia, consolidando la conoscenza già in essere con i giovani cittadini di Elk e stringendo nuovi rapporti basati sulla passione per il proprio paese e le proprie tradizioni.

“Siamo estremamente soddisfatti di questo importante passaggio – dichiara il Sindaco, Eugenio Gambetta –. L’incontro condiviso con Elk costituisce un momento fondamentale nella storia della nostra Città: quello siglato il 25 giugno è infatti il primo gemellaggio stipulato da Orbassano e rappresenta una tappa rilevante nel percorso verso l’integrazione con l’Europa. Siamo certi che gli accordi avviati con Elk siano solo l’inizio per futuri sviluppi e collaborazioni tra le nostre due realtà: cercheremo infatti di promuovere azioni in sinergia che portino benefici per scambi culturali, attività commerciali e iniziative che sottolineino i legami tra i due territori. Un particolare ringraziamento alle Majorettes, che hanno rappresentato egregiamente l’associazionismo culturale orbassanese partecipando al Festival internazionale di Elk, e sottolineando come la nostra sia una Città fortemente radicata nelle tradizioni culturali e sportive. Questo gemellaggio rappresenta davvero un risultato importante per Orbassano, perché con esso si apriranno nuove porte e nuove opportunità: ringrazio quindi coloro che in questi mesi hanno collaborato con impegno per consolidare i rapporti con Elk, e che hanno prestato il proprio servizio per raggiungere questo traguardo.”

2010 - Orbassano in visita ad Elk
Una delegazione della Città di Orbassano si è recata nel mese di ottobre presso la Città di Elk per consolidare il rapporto di amicizia intrapreso con questa bella realtà polacca. Si è trattato del secondo incontro tra le due Città dopo la visita a Orbassano, nello scorso aprile, di una rappresentanza di Elk che ha permesso la realizzazione di un week end con iniziative ed eventi dedicati allo scambio Italia – Polonia.
Obiettivo di questi incontri è valutare lo sviluppo di possibili collaborazioni future: in occasione di questa seconda visita sono infatti stati presi numerosi contatti utili per l’organizzazione di eventi, iniziative, proposte culturali e sportive tra le due realtà. Nelle prossime settimane si entrerà nel vivo della programmazione per iniziative in tutti i settori, dal culturale allo sportivo, in sinergia con le associazioni del territorio.
Inoltre la Città di Elk propone, ogni anno, prestigiosi eventi di livello internazionale che potranno offrire alle realtà orbassanesi occasioni di sviluppo e crescita anche a livello europeo.

2010 - Orbassano Elk - E' nata una bella amicizia
"E' nata una bella amicizia"

Orbassano - Elk



Si è svolta con grande successo la "tre giorni" di scambio di amicizia tra la Città di Orbassano e la Città Polacca di Elk. Dal 9 all'11 aprile 2010 sono, infatti, stati di scena i componenti della delegazione di ELK che hanno fatto visita ad Orbassano per il primo scambio ufficiale tra le due Città.

La delegazione, di 25 persone, era composta dal Vice Sindaco, Artur Urbansky, da quattro assessori e consiglieri comunali di Elk, dal parroco di Elk don Tadeusz Jarecki e da una folta rappresentanza di giovani, tra cui il gruppo musicale Tygel Folk Band, il cantante Piotr Carpienia, i ballerini del "Jump Step" e giovani universitari di Elk.

La giornata di sabato 10 aprile è stata il momento centrale della visita con la firma, nella mattinata, del Patto di Amicizia. Il pomeriggio, in piazza Umberto I, ha visto protagoniste anche le associazioni di Orbassano per un "benvenuto" alla delegazione Polacca con il simbolico scambio di doni tra le delegazioni e, a seguire, il concerto del gruppo Folk e del cantante Carpienia. Alle 18 un altro momento toccante è stata la Santa Messa concelebrata da Don Marco e da Don Tadeusz.

Un incontro che ha segnato profondamente questo scambio di amicizia tra le città.
Città di Elk


Prime visite e scambi di amicizia

Orbassano - Nogent sur Oise

Nei primi mesi del 2010 una delegazione di Orbassano è stata in visita alla città francese di Nogent sur Oise che ha contattato Orbassano per uno scambio di amicizia.
Nel mese di luglio il Sindaco di Nogent sarà in visita ad Orbassano: una nuova occasione di collaborazione per la Città, che potrà portare un significativo valore aggiunto.

Città di Nogent sur Oise