Regione Piemonte

Referendum Costituzionale 2020

Pubblicato il 9 agosto 2020 • Comune

Domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020 si vota per il referendum popolare confermativo del testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari".

I seggi saranno aperti dalle 7 alle 23 di domenica e dalle 7 alle 15 di lunedì.

ISTRUZIONI PER L’ACCESSO AI SEGGI E LE OPERAZIONI DI VOTO

In ottemperanza al protocollo sanitario e di sicurezza firmato dal Ministero dell’Interno e della salute in data 7 agosto 2020 si informa che:

E’ vietato recarsi al seggio in caso di:

  • sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37,5° C

  • se si è stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;

  • se si è stati in contatto con persone positive al Covid 19 negli ultimi 14 giorni.

Per accedere ai seggi è obbligatorio l’uso della mascherina.

Al momento dell’accesso al seggio l’elettore dovrà procedere all’igienizzazione delle mani con gel idroalcolico che sarà messo a disposizione in prossimità dell’ingresso.

L’identificazione dell’elettore dovrà avvenire a distanza di almeno 2 metri dai componenti del seggio, rimuovendo la mascherina per il tempo strettamente necessario al riconoscimento. Completata tale operazione, l’elettore dovrà rimettere la mascherina, avvicinarsi al bancone, igienizzare nuovamente le mani e ricevere scheda e matita.

Dopo aver votato, dovrà deporre personalmente la scheda nell’urna e detergersi nuovamente le mani, prima di uscire.

Nella pagina dedicata tutte le informazioni relative a:

  • Tessera elettorale e rilascio duplicati

  • Richiesta Amico Bus

  • Voto domiciliare per elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per Covid 19

  • Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione

  • Esercizio del diritto di voto da parte dei cittadini AIRE

  • Voto all'estero per corrispondenza