Regione Piemonte

Polizia Locale

Ultima modifica 23 giugno 2020

Comando di Polizia Locale "Valter Mollo"

Responsabile del Servizio: Comandante Comm. Capo DEL PERCIO ALESSANDRO

Sede:
via Dante di Nanni 20/2
tel. 011 9013962
fax 011 9011919
E-mail: vigili@comune.orbassano.to.it
PEC: polizialocale@pec.comune.orbassano.to.it

SPORTELLO PIANTONE 
Dal lunedì al venerdì 7.00 / 13.00 - 13.30 / 19.00
Sabato e festivi: chiuso

UFFICIO VERBALI 
Martedì e venerdì 9.00 / 12.00
Mercoledì 13.30 / 16.30
Sabato e festivi: chiuso
Nei mesi di luglio e agosto il venerdì l'ufficio sarà chiuso 

E' possibile effettuare i pagamenti ESCLUSIVAMENTE CON POS (BANCOMAT).
Non sono più accettati contanti.

E’ possibile trasmettere la comunicazione di dati del conducente allegando copia fronte/retro della patente di guida alla mail protocollo@comune.orbassano.to.it e alla mail PEC protocollo@pec.comune.orbassano.to.it

QUANDO E COME PRESENTARSI IN COMANDO:

  • per segnalazioni di massima urgenza: in tutti i giorni di apertura
  • per inviti a presentarsi con annotazione "URGENTE": in tutti i giorni di apertura
  • per comunicazione di dati del conducente (prediligendo l’invio tramite mail protocollo@comune.orbassano.to.it): al mattino nei giorni lunedì, martedì, giovedì e venerdì; al pomeriggio nel giorno di mercoledì
  • per consegna o ritiro documenti, notifiche od oggetti: al pomeriggio nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì; al mattino nel giorno di mercoledì
  • per invito a presentarsi: al pomeriggio nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì; al mattino nel giorno di mercoledì
  • su appuntamento: secondo l'orario e il giorno stabilito


Comando di Polizia Locale "Valter Mollo"

Il Corpo di Polizia Locale di Orbassano "Valter Mollo" è organizzato in modo da sfruttare ed utilizzare al meglio le capacità operative del personale e dei mezzi a disposizione. É composto dai seguenti uffici:

Ufficio Comando
Si occupa dell'iter amministrativo dei verbali redatti dal personale del Corpo, provvede alla riscossione delle sanzioni amministrative pecuniarie, dispone di un sistema computerizzato per la registrazione dei verbali di infrazione ed emissione di ricevuta di pagamento.

Ufficio Operativo
Assicura il coordinamento delle operazioni di servizio (tramite collegamenti radio con le pattuglie esterne) ed organizza ogni giorno servizi di viabilità con pattuglie in modo da garantire la loro presenza sul territorio comunale, in particolare la rilevazione di incidenti stradali e in generale qualsiasi norma di comportamento prevista dal Codice della Strada e dalle ordinanze in materia di viabilità e varie.

FUNZIONI DELLA P.L.:

  • Funzione di polizia stradale, rappresenta la principale occupazione e viene svolta al fine di garantire il rispetto delle norme di comportamento in materia di circolazione stradale e alla rilevazione degli incidenti stradali.
  • Funzione di polizia amministrativa, viene svolta al fine di garantire il rispetto di regole disciplinanti diverse attività (Commercio, Edilizia, Ambiente, ecc.). La P.L. esercita vigilanza sulle attività di commercio, verifica che nei mercati e nei pubblici esercizi vengano osservate le norme igienico-sanitarie; assicura che l’attività edilizia si svolga in conformità delle leggi, adoperandosi affinché non vengano commessi abusi in materia di costruzioni, demolizioni, restauri; controlla la salubrità delle acque, del suolo, degli aggregati urbani e delle abitazioni.
  • Funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza collaborando, nell'ambito delle proprie attribuzioni, con le altre Forze dell'Ordine dello Stato per tutelare interessi primari, essenziali alla vita della società: ordine pubblico, sicurezza pubblica, incolumità dei cittadini, tutela della proprietà, della libertà e dell'esercizio dei diritti.
  • Funzione di polizia giudiziaria, volta a prendere notizia dei reati, impedire che vengano portati a conseguenze ulteriori, ricercarne gli autori, compiere gli atti necessari per assicurare le fonti di prova e raccogliere quant’altro possa servire per l’applicazione della legge penale [347-357 c.p.p.]; curare l'applicazione della legge penale, esercitando gli atti delegati dall'Autorità Giudiziaria, obbligatori ai sensi dell’art. 109 della nostra Costituzione.

 

VAI ALLA MODULISTICA DELLA POLIZIA LOCALE