Regione Piemonte

Imposta comunale sulla pubblicità e pubblica affissione

Ultima modifica 20 marzo 2019

La tassa è riscossa dalla società TRE ESSE ITALIA SRL con ufficio in piazza Vittorio Veneto 15, tel. 011 9031818

Orari:

  • lunedì ore 9-12,30 e 14-16
  • martedì ore 9-12,30
  • mercoledì ore 11,30-12,30 e 14-16
  • giovedì ore 9-12,30 e 14-16
  • venerdì ore 9-12,30

Tariffe in vigore

A - Pubblicità ordinaria
Effettuata mediante insegne, cartelli, locandine, targhe, stendardi o qualsiasi altro mezzo, non previsto nei successivi punti (Art. 12 comma 1).

Per ogni metro quadrato e per anno solare

  • Di consistenza fino a 1 mq. Euro 16,11346
  • Di consistenza superiore a 1 mq. Euro 20,14182

Per la pubblicità di cui sopra che abbia durata non superiore a tre mesi si applica, per ogni mese o frazione, una tariffa pari ad un decimo di quella ivi prevista (Art. 12 comma 2).

  • Per la pubblicità effettuata mediante affissioni dirette, anche per conto altrui, di manifesti e simili su apposite strutture adibite alle esposizioni di tali mezzi, si applica l'imposta in base alla superficie complessiva degli impianti.
  • Per la pubblicità di cui sopra che abbia superficie compresa tra mq. 5,5 e 8,5, la tariffa è maggiorata del cinquanta per cento, per quella di superficie superiore a mq. 8,5 la maggiorazione è del cento per cento (Art. 12 comma 4).

B - Pubblicità effettuata con veicoli in genere (Art. 13 comma 1)
Per la pubblicità visiva effettuata all'interno e all'esterno di veicoli in genere, di vetture autofilotranviarie, battelli, barche e simili di uso pubblico o privato è dovuta l'imposta di pubblicità in base alla superficie complessiva dei mezzi pubblicitari e per anno solare (Art. 13 comma 1).

  • Di consistenza fino a 1 mq. Euro 16,11346
  • Di consistenza superiore a 1 mq. Euro 20,14182

Per la pubblicità effettuata all'esterno dei veicoli è dovuta una maggiorazione del cinquanta per cento, se la superficie complessiva è superiore a mq. 5,5 ed inferiore a mq. 8,5 e del cento per cento se superiore a mq.8,5 (Art. 13 comma 1).

C - Pubblicità effettuata per conto proprio (Art. 13 comma 3)

a) Per autoveicoli con portata superiore a 3.000 Kg. Euro 111,553
b) Per autoveicoli con portata inferiore a 3.000 Kg. Euro 74,3697
c) Per motoveicoli e veicoli non ricompresi nelle due categorie precedenti Euro 37,18489Per i veicoli circolanti con rimorchio la tariffa di cui alle precedenti lettere è raddoppiata

D - Pubblicità effettuata con pannelli luminosi e proiezioni (Art. 14 comma 1)
a) Per pubblicità effettuata per conto altrui con insegne, pannelli luminosi e simili per ogni metro quadrato di superficie per anno solare

  • Di consistenza fino a 1 mq. Euro 49,57986
  • Di consistenza superiore a 1 mq. Euro 61,97482

- Per la pubblicità di cui sopra di durata non superiore a tre mesi si applica, per ogni mese o frazione, una tariffa pari a un decimo di quella annuale (Art. 14 comma 2)

- Per la pubblicità effettuata per conto proprio dell'Impresa si applica l'Imposta in misura pari alla metà delle rispettive tariffe (Art. 14 comma 3)

b) Per la pubblicità realizzata in luoghi pubblici o aperti al pubblico attraverso diapositive, proiezioni luminose o cinematografiche e simili (Art. 14 comma 4) per ogni giorno indipendentemente dal numero dei messaggi e dalla superficie adibita alla proiezione Euro 3,87342
c) per la durata superiore ai 30 giorni, dopo tale periodo si applica una tariffa giornaliera pari alla metà (Art. 14 comma 5) Euro 1,93671
 

E - Pubblicità varia
a) con striscioni o mezzi similari che attraversano strade o piazze per ciascun metro quadrato e per ogni periodo di esposizione di quindici giorni o frazione (Art. 15 comma 1)

  • Di consistenza fino a 1 mq. Euro 16,11346
  • Di consistenza superiore a 1 mq. Euro 20,14182

b) con aeromobili per giorno o frazione di giorno (Art. 15 comma 2) Euro 92,96224
c) con palloni frenati (Art. 15 coma 3) Euro 46,48112
d) mediante distribuzione, anche con veicoli, di manifestini o altro, per ogni giorno o frazione, per ciascuna persona impiegata nella distribuzione o effettuazione, indipendentemente dalla misura dei mezzi pubblicitari e dalla quantità di materiale distribuito (Art. 15 comma 5) Euro 3,87343
f) mediante apparecchi amplificatori e simili, per ciascun punto di pubblicità e per ciascun giorno o frazione ammonta ad Euro 11,62028

Vai ai Regolamenti

Vai all'Ufficio