Regione Piemonte

Covid-19: norme e misure di contenimento

Ultima modifica 6 aprile 2021

Aggiornamenti sul nuovo Corona Virus: riepilogo di tutti i Decreti


DA MERCOLEDI' 7 APRILE E' IN VIGORE IL NUOVO DPCM

Il Consiglio dei MInistri ha approvato il Decreto-legge 1 aprile 2021, n. 44 recante "Misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici". Il testo prevede la proroga fino al 30 aprile 2021 dell’applicazione delle disposizioni del Dpcm 2 marzo 2021.

In particolare, la proroga riguarda:

- l’applicazione nelle zone gialle delle misure della zona arancione;

- l’estensione delle misure previste per la zona rossa in caso di particolare incidenza di contagi (superiori a 250 casi ogni 100mila abitanti e nelle aree con circolazione delle varianti) sia con ordinanza del Ministro della salute che con provvedimento dei Presidenti delle Regioni;

- la possibilità, nella zona arancione, di uno spostamento giornaliero verso una sola abitazione privata abitata in ambito comunale.

Il provvedimento dispone che dal 7 al 30 aprile 2021 sia assicurato, sull’intero territorio nazionale, lo svolgimento in presenza dei servizi educativi per l’infanzia e della scuola dell’infanzia, nonché dell’attività didattica del primo ciclo di istruzione e del primo anno della scuola secondaria di primo grado.

Per i successivi gradi di istruzione è confermato lo svolgimento delle attività in presenza dal 50% al 75% della popolazione studentesca in zona arancione mentre in zona rossa le relative attività si svolgono a distanza, garantendo comunque la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Testo integrale Decreto-legge 1 aprile 2021, n. 44

ATTENZIONE: il Piemonte rientra in zona rossa. Per maggiori informazioni è possibile consultare le FAQ del Governo dedicate all'area rossa.