Regione Piemonte

Autorizzazioni

Ultima modifica 14 marzo 2019

Autorizzazione per gare ciclistiche, atletiche, motoristiche
La competenza relativa al rilascio delle autorizzazioni per quanto riguarda le competizioni motoristiche (gare con autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori) è:

  • delle Regioni per le competizioni che si svolgono su strade ordinarie che interessano più province, nell'ambito della medesima circoscrizione regionale;
  • delle Province per le strade ordinarie di interesse sovracomunale ed esclusivamente provinciale;
  • dei Comuni per le strade di interesse esclusivamente comunale.

Relativamente alle competizioni ciclistiche la competenza spetta:

  • ­al Sindaco per le competizioni che interessano un solo Comune;
  • ­alla Provincia di Torino per le competizioni che interessano più Comuni.

Le richieste di autorizzazione e/o nulla­osta per le competizioni possono essere spedite o presentate presso il Comando di Polizia Locale.

Autorizzazione a manifestazioni
L'interessato dovrà fare apposita domanda, in carta legale al Sindaco e presentarla allo Sportello Unico per il Cittadino. entro 30 giorni. Tale domanda verrà poi esaminata ed autorizzata se esistono i presupposti nel rispetto della sicurezza e della viabilità.

Autorizzazione circolazione trasporti eccezionali
I veicoli o i trasporti eccezionali per circolare devono essere muniti preventivamente di apposita autorizzazione rilasciata dall'ente proprietario della strada per autostrade, strade statali e militari e della regione per la rimanente rete viaria. La Regione Piemonte ha delegato al rilascio delle autorizzazioni di propria competenza le Provincie, che concedono previo nulla osta dell'ente proprietario della strada. L'interessato può presentare per posta o direttamente al Comando di Polizia Locale apposita domanda, indicando le dimensioni del mezzo, la descrizione del carico, l'elenco delle strade comunali interessate, fotocopia della carta di circolazione, polizza assicurativa a garanzia di eventuali danni, il numero dei viaggi, la data di effettuazione, il periodo di tempo interessato.

Autorizzazione pubblicità fonica
La pubblicità fonica sulle strade è consentita agli utenti previa autorizzazione dell'Ente proprietario della strada, fuori dai centri abitati, e dal Sindaco del Comune nei centri abitati. E' consentita dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30 rispettando comunque i limiti massimi di esposizione al rumore.