Regione Piemonte

Telefono Rosa

Pubblicato il 21 gennaio 2020 • Pari opportunità

PUNTO E A CAPO: gruppi gratuiti di sostegno e relazione per donne vittime di violenza, maltrattamenti o abusi.

Anche nel 2020 il Telefono Rosa Piemonte di Torino promuove "Punto e a capo", i gruppi gratuiti dedicati a donne vittime di maltrattamenti, abusi, violenza.
Le partecipanti (tra le 6 e le 8 donne per ciascun gruppo) affronteranno i principali nodi problematici relativi alla violenza: conoscere quali effetti abbia la violenza sulla propria salute, anche fisica; apprendere nuove e/o differenti strategie per affrontare la quotidianità, essendo parte attiva del proprio cambiamento; avviare un percorso di consapevolezza del modo con cui valutare i fatti, e decidere, e gestire la scelta che verrà eventualmente presa; affrontare al meglio il tema della genitorialità, soprattutto quando questa viene messa in discussione proprio da parte di colui che usa o ha usato la violenza.
Uno spazio di confronto, quindi, in cui ci si potrà anche orientare sulle diverse opportunità del territorio, per poter individuare le risorse necessarie per la propria autonomia e tutela: senza nessun obbligo o sollecitazione verso azioni che non siano espressamente richieste o comunque maturate da ogni singola donna.
Sono previsti 6 incontri, più un incontro finale di restituzione e analisi dei feedback ricevuti durante il percorso. Ogni incontro avrà la durata di circa 90 minuti, con cadenza settimanale (il giovedì, dalle ore 17.00 alle ore 18.30).
Per informazioni o per comunicare la propria adesione ai cicli di incontri "Punto e a capo" è possibile contattare il Telefono Rosa Piemonte: tel. 011.530666 / 011.5628314.