Uffici comunali

home > uffici comunali > ufficio casa e assistenza


Ufficio Casa e Assistenza

L'Ufficio Casa e Assistenza è inserito all'interno del Settore Politiche Sociali e Culturali e nel rispetto della legislazione nazionale e regionale dà attuazione ai procedimenti amministrativi per espletare le seguenti competenze:
  • - far fronte all'emergenza abitativa, tendere alla soluzione del problema conseguente agli "sfratti" per le famiglie numerose e disagiate, nonché delle emergenti esigenze per gli anziani, attraverso l'analisi di casi particolari, in raccordo con i servizi sociali e le associazioni di volontariato assistenziale locale, per l'individuazione di interventi di sostegno appropriati, al fine di arginare e limitare le situazioni di maggior disagio;

  • - pubblicazione di Bandi finalizzati alla formazione di graduatorie generali permanenti per l'assegnazione di alloggi di e.r.p.s. (Edilizia residenziale pubblica sovvenzionata) di nuova costruzione e/o di risulta nell'area comunale o in ambiti territoriali definiti dalla Regione, gestiti dall'A.T.C.
    Al momento non ci sono bandi attivi.

    Nell'ambito della collaborazione con l'A.T.C. si occupa delle procedure legate alla gestione delle case popolari: assegnazione alloggio, cambio alloggio, applicazione canone, censimento, procedimento di decadenza, attuazione sgombero;

    » portale A.T.C.

  • - eseguire gli accertamenti e l'istruttoria delle domande presentate dagli assegnatari di alloggi e.r.p.s. per la partecipazione al Fondo Sociale Regionale.
    Il fondo sociale regionale è un contribuito che la Regione Piemonte concede per coprire in parte la morosità incolpevole, cioè quella che si crea nei casi di disoccupazione o di grave malattia che colpiscono chi fa parte del nucleo familiare; vale solo per le bollette non pagate nell'anno precedente rispetto a quello in cui si fa la domanda di contributo;

  • - provvedere alla redazione e pubblicazione del Bando "Fondo per il sostegno alla locazione", istituito dall'art. 11 della legge 9/12/1998 n. 431 (Fondo Nazionale), seguire l'istruttoria in ottemperanza a quanto previsto dalla Regione Piemonte. Il Bando è rivolto ai cittadini residenti che conducono un alloggio in locazione e pagano un canone elevato;

    » Info bando per l'assegnazione di contributi per il pagamento del canone di affitto dell'alloggio condotto in locazione relativo all'anno 2014 [pdf | 163KB]
    » Modulo di domanda [pdf | 136KB]


  • - attuazione dell'accordo tra i Comuni dell'area Metropolitana e la Città di Torino per la costituzione di un'immobiliare sociale di ambito metropolitano denominata Lo.C.A.Re. (Locazioni convenzionate, assistite, residenziali) per favorire l'accesso a famiglie a basso reddito in alloggi di edilizia privata, con l'ausilio di specifici incentivi a favore del proprietario e di un contributo economico a favore dell'inquilino.

    Requisiti per poter accedere al servizio:
    • emergenza abitativa (sfratto, sovraffollamento, casa fatiscente);
    • giovani con meno di 35 anni, anche in uscita dal nucleo familiare di origine;
    • vittime di violenza;
    • residenza a Orbassano da almeno 1 anno;
    • permesso di soggiorno o carta di soggiorno o ricevuta richiesta rinnovo;
    • lavoro;

    » Elenco Requisiti Lo.C.A.Re. 2015 [pdf | 60KB]
    » Brochure illustrativa Lo.C.A.Re. [pdf | 394KB]

  • - accordo territoriale per la locazione nel Comune di Orbassano. I contratti di locazione convenzionati o "concordati" in conformità delle finalità indicate con Legge 431/98 e D.M. 30-12-2002, hanno una durata minima è di tre anni.
    Proprietario e inquilino si accordano per un canone compreso tra un minimo e un massimo, secondo le fasce stabilite dall'accordo territoriale, sulla base delle zone in cui è suddiviso il territorio comunale e delle caratteristiche dell'appartamento.
    Per gli inquilini che sottoscrivono un contratto convenzionato sono previste agevolazioni fiscali IRPEF.
    Per i proprietari sono previste agevolazioni IRPEF, riduzione dell'imposta annuale del registro e la riduzione dell'aliquota ICI;

    » Documento Accordo Territoriale [pdf | 3,70MB]

  • » Modulo di locazione abitativa agevolata [pdf | 116KB]

  • - raccogliere le istanze dei partecipanti al Bando per l'assegnazione di contributi, previsti dalla legge 9.01/1989 n. 13, rivolto ai cittadini portatori di handicap che necessitano di eliminare le barriere architettoniche negli edifici privati;

  • - si occupa delle pratiche amministrative relative ai servizi gestiti dal COVAR e CIDIS quali gli sgravi sulla tariffa per il servizio raccolta rifiuti ed i progetti finalizzati all'inserimento scolastico dei bimbi stranieri e Rom;

  • - segue l'iter delle convenzioni tra il Comune di Orbassano e le associazioni locali di volontariato per la gestione dei progetti assistenziali e di solidarietà quali:

    • Amico Bus (trasporto delle persone bisognose presso le strutture sanitarie di zona per visite mediche, terapie, esami medici) gestito dall'associazione Croce Bianca, strada Rivalta 50;
    • Contro le solitudini ed in aiuto degli anziani, gestito dall'associazione AUSER, via N. Sauro 31;
    • Interventi di immediato aiuto a soggetti bisognosi, gestito dall'associazione Gruppo Volontariato Vincenziano, via N. Sauro 31.


Modulistica servizi:



⇑ inizio pagina